Nei seguenti paragrafi analizzeremo le caratteristiche principali per scegliere con consapevolezza un frigorifero a incesso, un elettrodomestico diffusissimo nelle cucine componibili che necessita di alcune considerazioni precedenti l’acquisto.
Analizzeremo quindi quali dovranno essere le peculiarità da considerare prima e durante l’acquisto del frigorifero a incasso.

Un frigorifero deve integrarsi con l’arredamento

Appare abbastanza ovvio, eppure non è scontato: un frigorifero da incasso come prima considerazione deve prevedere un’armonizzazione, l’integrazione complessiva con l’arredamento generale della cucina. Ciò non prevede la scelta di un colore che renda monocromatico l’assieme, per quanto, solitamente, l’orientamento preveda un elettrodomestico che riprenda il mood complessivo.

Ricordiamo sempre che la cucina componibile, nello specifico il mobile frigorifero, ha uno sportello che appartiene al tema complessivo, il frigorifero verrà fissato all’interno attraverso gli appositi collegamenti che consentono l’apertura del mobile connesso con lo sportello.

In ogni caso, per quanto vi possa essere possibile, e ciò non sarà difficile, scegliete un modello che anche aperto rimanga integro con l’arredo complessivo per determinare un’architettura consapevole anche in materia di scelta dei componenti e degli elettrodomestici.

La capienza, un piccolo limite dei frigoriferi a incasso

Essendo un mobile limitato nella superficie, con misure praticamente standard, la scelta nel volume e nella capienza del frigorifero a incasso non potrà che rimanere all’interno di alcuni limiti fisici dovuti alla composizione di un arredo componibile con misure universali.

Per questo motivo solitamente i frigoriferi a incasso non prevedono capienze superiori ai 280 litri, suddiviso in reparto fresco e surgelato, ideale per una famiglia media di tre-quattro persone nel nucleo. Considerando una capacità media di 100 litri per persona, è intuibile che l’alettrodomestico che avrà una massima capienza di 280 litri, non potrà essere considerabile per un nucleo superiore, in quel caso dovrete risolvere la necessità con un frigorifero a incasso riservato solo al fresco e ad un congelatore di supporto da collocare anche in un’altra sede, da non escludere un freezer a pozzo in cantina.

Quindi parliamo di capienze standard, sulle quali sono abbastanza relative le considerazioni d’acquisto.

I fattori supplementari di considerazione

Avendo stabilito che le capienze non sono possibili al di fuori di alcune misure, saranno altri i fattori di valutazione d’acquisto.
Nell’acquisto di un nuovo frigorifero a incasso considereremo allora valori come il risparmio energetico, una via che prevede risparmio finanziario e importanti considerazioni in materia di tutela ambientale.

É noto infatti che proprio i gas dei frigoriferi, i clorofluorocarburi (CFC) contenuti nei frigo ‘freon’ o negli spray, sono stati in passato posti sul banco degli imputati come agenti corresponsabili del buco dell’ozono che ha provocato gravi danni ambientali e l’aumento delle temperature in tutto il pianeta.

Oggi abbiamo la fortuna di poter usufruire delle ricerche scientifiche anche in questo settore e un frigorifero A consuma almeno il 30-40% rispetto ai vecchi modelli, con punte di risparmio sino al 60% e oltre nei modelli A+, A++, A+++.
Anche la rumorosità del motore è un fattore di considerazione durante l’acquisto. É infatti noto a tutti che, alcuni modelli, soprattutto nelle ore notturne sono dotati di motori rumorosi che disturbano il sonno.

Un altro fattore di valutazione fondamentale è la capacità di contenere l’effetto brina, il classico frigorifero ‘no frost’ dotato di ventola per consentire una perfetta ventilazione interna che, non solo contiene la brina, ma mantiene in perfetto stato gli alimenti. Un frigorifero non dotato di ventilazione infatti non preserva gli alimenti da muffe per l’assenza di ricambio d’aria che inibisce lo sviluppo di funghi e altri agenti degenerativi degli alimenti.

Con queste considerazioni il portale Frigomag.it è un ottima fonte di comparazione tra modelli, aggiornato costantemente nella proposta di marchi e prezzi, modelli acquistabili in negozio oppure online.

Non acquistare il primo modello che ti tenta con una corposa offerta: ciò che credi di spender in più oggi, lo risparmierai nel tempo, perché con www.frigomag.it avrai la possibilità di valutare ogni singolo modello considerando costi, misure, caratteristiche, pregi e difetti individuali.