Peccato chiamarle camerette

Peccato chiamarle camerette

Innovazione

Per CIA International innovare significa anticipare i bisogni di chi vive la casa, genitori e figli. Si tratta di ascoltare le esigenze dei clienti, cercando nuove soluzioni d’arredo in grado di migliorare la qualità della vita domestica.

Grazie al contributo dell’efficiente staff tecnico aziendale e alla collaborazione con importanti designer, l’azienda si è sempre contraddistinta per originalità e inventiva, proponendo sistemi d'arredo moderni e avanzati per la casa di oggi e domani.

1978: Sistema boiserie (brevetto n° 27622 A/78)

1983: Complesso ad anta scorrevole (brevetto n° 21596 A/83)

1993: Gruppo Letto BIG BANG (brevetto n° MI 93U 000569 – Arch. G.Muratori)

1994: Sistema inclinabile PRATICO (brevetto n° 1.270.127 / 94)

1994: Programma contenitori TRAVE (brevetto n° Mi 94 A 000315 – Arch. G.Muratori)

1995: Gruppo letto TRIO (brevetto n° MI 95U 0000246 – Arch. G. Muratori)

2002: Armadio DISPLAY (brevetto n°255.094 - Design G.Viganò)

2006: Sistema doppio binari RALLY (brevetto n° MI 2006 A000507 – Design G.Viganò)

2009: Libreria FLAG (brevetto 2009 – Design G.Viganò)

2010 : Prodotti Hello Kitty (Concept E.D’Antoni)

2011: Free Code (Design Arch.R. Cantarutti)

2012: Allwood (Design G. Viganò)

2013: Trasformabili (Design Studio Tecnico CIA)